La Flora del Supramonte

In questo territorio trova il suo optimum climatico la lecceta. Nella foresta di Montes si trova “Sas Baddes” la più estesa ed anche una delle ultime leccete primarie presenti non solo in Italia ma nell'intera area del Mediterraneo.

Ha un'estensione di 1.050 ettari e vi si trovano esemplari piuttosto vetusti di specie come il leccio, il tasso, il ginepro e l'agrifoglio, insieme a alberi di fillirea, acero minore e arbusti di corbezzolo.

La rosa Peonia nel Supramonte

Nel sottobosco cresce la peonia o Rosa peonia, una pianta perenne erbacea dai grandi fiori di colore porpora.

In questi particolari ambienti boschivi montani si trovano oltre 320 endemismi di straordinaria importanza tra queste ricordiamo il Ribes mulriflorum, varietà sandalioticum, l’Ephedra nebrodensis, il Thimus herba barona, il Buplerum fruticosum, l’Elicrisium microphillum, il Prunus prostata, la Peonia mascula, l’Alissum Tavolarae, la Ramnhus alpina, l’Aquilegia barbaricina, il Cerastium supramontanum.